giovedì 22 marzo 2018

Carenze igieniche: condannata ristoratrice cinese a Casale

Diverse carenze igieniche e un deposito alimentare infestato da blatte.

CASALE MONFERRATO (AL) – Tutto è partito da una segnalazione alla Polizia Municipale. Alcuni cittadini avevano riferito di prelievi di pesce in un canale irriguo in zona industriale a Casale, in secca per un intervento di pulizia. A compiere quella anomala attività alcune persone di origine orientale. Questa situazione ha indotto la Polizia Locale e l’Asl a eseguire controlli nel panorama della ristorazione orientale della città, avvenuti nell’ottobre dell’anno scorso, verifica che ha poi portato alla scoperta di diverse carenze igieniche e detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione in un ristorante cinese a Casale.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento