sabato 17 marzo 2018

Fine settimana molto INSTABILE, da lunedì progressivamente più FREDDO

Precipitazioni sparse sul territorio, oggi più probabili al nord e al centro, domenica soprattutto lungo il Tirreno. La prossima settimana gradualmente più freddo, con picco tra mercoledì e giovedì, quando non mancheranno precipitazioni nevose a quote molto basse su parte del centro e del sud. Il maltempo non darà tregua anche nel prossimo fine settimana, quando si prevede l'arrivo di altre precipitazioni e di neve a quote basse al nord.

 

PRIMAVERA ARRABBIATA: com'era nelle attese la fase iniziale di questa primavera 2018 si sta rilevando molto instabile su gran parte d'Europa, in questa fase anche fredda sul nord e sul centro del Continente. E questo freddo, pur attenuato, dovrebbe sfondare anche sull'Italia nel corso della prossima settimana, quando un vortice depressionario sfonderà dal Golfo del Leone verso la Sardegna e richiamerà aria fredda dai quadranti settentrionali, che convergerà nel minimo, determinando precipitazioni anche nevose a quote basse su diverse zone del centro e del sud.
Da notare che anche il prossimo fine settimana potrebbe essere caratterizzato da un altro affondo depressionario con arrivo di neve a quote basse al nord.

SITUAZIONE: un afflusso di aria molto fredda interessa in queste ore diverse zone del centro e del nord dell'Europa, comprese le Isole Britanniche, determinando anche rovesci di neve. Di riflesso sul nord Italia si è scavato un minimo di pressione che condiziona anche il tempo delle regioni centrali e domenica finirà per coinvolgere anche il resto del Paese.

 

Continua qui 

 

LUNGO TERMINE: la nuova perturbazione di domenica 25 e lunedì 26, NEVE a BASSA quota?

 

 

Nessun commento:

Posta un commento