domenica 4 marzo 2018

Inizio settimana in compagnia del MALTEMPO

Fino a metà settimana la nostra Penisola sarà raggiunta da correnti piovose; la neve tornerà a casa sua, ovvero sui rilievi alpini ed appenninici. 

 

Lo sfondamento dell'aria gelida sull'oceano atlantico ha costruito una depressione enorme scaturita dal contrasto tra il gelo continentale e le acque più calde dell'oceano medesimo.

Dopo il grande freddo ci aspetta quindi un periodo piovoso che farà tornare la neve a casa sua, ovvero sulle Alpi e lungo la dorsale dell'Appennino seppure a quote non elevate (specie al nord).

La prima mappa mostra la situazione sinottica attesa nella notte tra lunedi 5 e martedì 6 marzo. Il gorgo depressionario formerà una "succursale piovosa" in prossimità del Mar Ligure; con questa situazione non vi sarà praticamente scampo: quasi tutta l'Italia sarà abbracciata dalla pioggia, ad eccezione delle estreme regioni meridionalli e la Sicilia, dove i fenomeni saranno più scarsi.

Nevicherà nei punti giusti, ovvero sulle Alpi e sull'Appennino centro-settentrionale sopra gli 800-1000 metri, localmente più in basso al nord; 1200-1400 metri la quota neve altrove.

Continua qui 

METEO ITALIA - Nuova settimana con piogge, specie al Centro-sud

 

.

Nessun commento:

Posta un commento