sabato 17 marzo 2018

Vigilante ucciso: Polizia ferma tre minorenni

Sono incensurati e non frequentano alcun istituto scolastico. La guardia giurata era stata aggredita a colpi di bastone mentre stava chiudendo la stazione della metropolitana di Piscinola, a Napoli

Sono tre minorenni i responsabili della morte della guardia giurata Francesco Della Corte, aggredito a colpi di bastone lo scorso 3 marzo mentre stava chiudendo la stazione della metropolitana di Piscinola, a Napoli, e deceduto due giorni fa in ospedale. I tre, due 16enni ed un 17enne, sono stati fermati dalla Polizia con l'accusa di tentata rapina e omicidio doloso. I ragazzini hanno confessato l'aggressione e sono stati portati nel carcere di Nisida.

Nei confronti dei tre è stato emesso un decreto di fermo al termine dell'inchiesta della Polizia, coordinata dalla procura dei minori di Napoli. I giovani erano tutti e tre incensurati e non frequentano alcun istituto scolastico.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento