giovedì 19 aprile 2018

Brianza, spara alla moglie per strada poi si costituisce. Lei muore in ambulanza

La vittima si chiama Valeria Bufo e aveva 56 anni. Ad ucciderla è stato Giorgio Truzzi


Monica Serra
Milano
L’ha seguita in auto lungo corso Italia. Poi, mentre era ferma al semaforo, si è avvicinato e le ha sparato almeno quattro colpi di pistola. Si chiama Valeria Bufo l’ennesima vittima di femminicidio. A ucciderla, per strada, in una zona residenziale di Bovisio Masciago, in Brianza, è stato il marito, Giorgio Truzzi, autista 57enne, che si è costituito poco dopo alla caserma dei carabinieri di Seveso.

La furia si è scatenata intorno alle 13 di oggi. La vittima, 56 anni, impiegata in un’azienda del posto, era alla guida della sua Alfa Romeo Giulietta. Il 57enne l’ha seguita a bordo di una smart. Ha approfittato del semaforo rosso per aggredirla a colpi di pistola. Non è chiaro se la donna sia scesa volontariamente o meno dall’auto. Alcuni passanti hanno lanciato l’allarme e gli operatori del 118, giunti sul posto, hanno fatto il possibile per salvarla. In condizioni disperate è arrivata all’ospedale San Gerardo di Monza, e lì è morta qualche istante più tardi.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento