domenica 1 aprile 2018

Caccia a Igor, corpi speciali in hotel. Lo Stato non paga il conto

Un B&B di Molinella che ospitava i cacciatori di Calabria deve ancora riscuotere 33mila euro più Iva

Molinella (BO), 21 marzo 2018 – La caccia a Igor ha attratto nella zona della Bassa militari e corpi speciali provenienti da tutta Italia. La presenza del killer, quindi, oltre a terrorizzare i cittadini, ha avuto però anche un effetto economico positivo per la comunità di Molinella, con i bar, ristoranti e alberghi sempre pieni grazie ai tanti militari dei corpi speciali arrivati nella Bassa. Peccato, però, che una volta andate via le forze dell’ordine siano rimasti i conti da pagare. E c’è chi fra gli albergatori rischia di chiudere, proprio per non aver ancora riscosso quanto dovuto.

Continua qui (video)

Nessun commento:

Posta un commento