venerdì 6 aprile 2018

Parentesi soleggiata ovunque sino a domenica mattina, poi...

Domenica pomeriggio piogge in arrivo sulla Sardegna, poi sulle regioni tirreniche e sul nord-ovest. Lunedì instabile su gran parte del nord e del centro ma con fenomeni che tenderanno a localizzarsi su nord-est e regioni centrali. Martedì altra perturbazione in arrivo su nord-ovest e regioni centrali tirreniche, in estensione mercoledì al resto del nord e del centro. Giovedì fronte in azione al sud?

 

SITUAZIONE: l'Italia è interessata da un debole ma efficace cuneo anticiclonico che regalerà condizioni di bel tempo primaverile a tutto il Paese sino al pomeriggio di domenica. Le temperature massime sono previste in deciso rialzo, specie nelle zone interne.
EVOLUZIONE: domenica pomeriggio le zone occidentali del Paese verranno raggiunte da una saccatura che determinerà un peggioramento sulla Sardegna, a causa del passaggio di un corpo nuvoloso organizzato che provocherà piogge, in successiva estensione alle regioni centrali tirreniche e al nord-ovest entro la serata, possibile parziale coinvolgimento anche della Campania.
PROSSIMA SETTIMANA: l'Italia verrà abbracciata da una figura depressionaria che dispenserà precipitazioni soprattutto al nord e al centro, ma a tratti potrà essere coinvolto anche parte del meridione. Le zone più colpite potrebbero essere quelle di nord-ovest e le regioni centrali tirreniche con precipitazioni frequenti e localmente abbondanti. Nella giornata di giovedì l'ultimo fronte nuvoloso della fase instabile potrebbe interessare anche il meridione. In seguito si manifesterà un certo miglioramento, forse del tutto temporaneo.

Continua qui 

 

Meteo a 15 giorni: capricci di primavera, ma non mancherà qualche periodo soleggiato

 

Nessun commento:

Posta un commento