giovedì 17 maggio 2018

Ancora TEMPORALI pomeridiani in agguato tra nord e centro, nubi africane al sud

Tempo instabile tra nord e centro con fenomeni prevalentemente pomeridiani e serali, più sole al sud ma con arrivo di nubi medio alte dal nord Africa. Venerdì più sole ovunque. Sabato e domenica instabilità su Alpi, fascia pedemontana del nord e Appennino centro-settentrionale. All'inizio della prossima settimana possibile passaggio perturbato (specie tra martedì e mercoledì).

 

SITUAZIONE: la mancanza di una zona di alta pressione espone l'Italia a condizioni di instabilità che oggi tenderanno a presentarsi soprattutto tra nord e centro. Nel contempo un fronte nuvoloso di matrice afro-mediterranea favorirà annuvolamenti sulle estreme regioni meridionali e la Sardegna.

EVOLUZIONE: venerdì l'instabilità tenderà ad attenuarsi temporaneamente ma al sud sarà ancora attivo il fronte africano che determinerà annuvolamenti ma scarsi fenomeni.

FINE SETTIMANA: il modesto rialzo della pressione atmosferica non sarà sufficiente per scongiurare del tutto il rischio di temporali, che pertanto tenderanno a ripresentarsi a ridosso dei rilievi del nord e del centro Italia, sconfinando localmente anche sulle zone pianeggianti limitrofe.

PROSSIMA SETTIMANA: una saccatura in arrivo da ovest tenderà nuovamente a coinvolgere l'Italia favorendo precipitazioni soprattutto tra martedì 22 e mercoledì 23 maggio, in un contesto termico comunque mite. 

 

Continua qui

Forte temporale si abbatte su Milano: tanta grandine e allagamenti (video)

MILANESE: il violento nubifragio che ieri sera ha colpito il Milanese ha scaricato oltre 90mm di pioggia nella zona di Buccinasco. La grandine si è fatta notare in diversi paesi. Notevole l'attività elettrica.

Ultim'ora: enorme tornado in Germania, su Viersen (video)

 

Meteo a 7 giorni: colpi di tuono "pomeridiani" sui monti e nelle zone interne

Meteo a 15 giorni: anticiclone anomalo sulla Scandinavia, sull'Italia tempo spesso instabile

 

Nessun commento:

Posta un commento