sabato 26 maggio 2018

Prato, uccide l’ex fidanzata e poi si toglie la vita

Colpi di pistola all’alba: la donna e il giovane (di 25 anni) trovati morti in auto a San Miniato

Ha ucciso l’ex fidanzata, Elisa Amato di 30 anni, a colpi di pistola e poi si è tolto la vita. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il giovane - Federico Zini, 25 anni, di San Miniato - ha aspettato la ragazza sotto casa di lei a Galciana, frazione di Prato. Intorno alle 3,30, al culmine di una lite per strada le ha sparato: alcuni testimoni parlano di avere sentito tre colpi. Poi l’ha trascinata sulla stessa auto della ragazza e si è diretto verso San Miniato: in un parcheggio in località Gargozzi il giovane si è tolto la vita, probabilmente con la stessa pistola. I due cadaveri sono stati trovati nell’auto intorno alle 9. 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento