lunedì 27 marzo 2017

Alatri, muore a vent'anni pestato a sangue dal branco. I genitori donano gli organi

Aveva difeso la fidanzata che era con lui. Colpito con pugni, calci e una spranga di ferro dopo una lite scoppiata in un circolo


È morto Emanuele Morganti, il ventenne di Alatri massacrato di botte nella notte tra venerdì e sabato nella piazza centrale della città. Il giovane era stato ricoverato a Roma e sottoposto a un intervento chirurgico per tentare di ridurre le conseguenze delle lesioni, ma non c'è stato nulla da fare. I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento