venerdì 19 febbraio 2016

Il corpo della prof scomparsa trovato a Rivara. L’amico di Gabriele: “L’ha strangolata lui”

Svolta nel caso dell’insegnante Gloria Rosboch, sparita un mese fa. È stato Roberto Obert, amico di Defilippi, a guidare i carabinieri nel luogo dove era nascosta la vittima. I due fermati con le stesse imputazioni: omicidio volontario e occultamento di cadavere

Rivara (TO)
È stato ritrovato a Rivara, in località Rossetti, al confine con Pertusio, il cadavere di una donna. Si tratta del corpo della professoressa Gloria Rosboch, scomparsa da un mese: era in una vasca di decantazione dell’acqua vicino a una cascina. I vigili del fuoco lo hanno recuperato ed è un corso l’esame autoptico da parte del medico legale Roberto Testi. Il procuratore Giuseppe Ferrando è sul posto assieme al comandante provinciale dei carabinieri Arturo Guarino. Con i detective del colonnello Domenico Mascoli del reparto investigativo ci sono i militari del Ros.

Continua qui
 

Gabriele, l’indifferente pronto a tutto che parla di sé in terza persona

 

 

Nessun commento:

Posta un commento