lunedì 15 febbraio 2016

Rai, allarme sul canone in bolletta: "Le imprese non sanno cosa fare"

Il presidente di Assoelettrica, Chicco Testa, lancia l'allarme: "Le imprese non sanno come esigere il canone. Il rischio è che si arrivi a luglio impreparati"

MILANO - "Siamo al 15 febbraio, ma le imprese del settore ancora non sanno come dovranno esigere il canone Rai che il Governo ha voluto inserire nelle bollette dell'energia elettrica". Così Chicco Testa, Presidente di Assoelettrica, lancia l'allarme sulla complicata questione del canone in bolletta. "Il rischio - avverte - è che si arrivi impreparati alla scadenza del prossimo luglio", quando verranno addebitati i primi 70 euro del conteggio complessivo (100 euro) per il 2016.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento