giovedì 23 giugno 2016

Germania, morto l'uomo che ha sparato nel cinema, la polizia esclude il terrorismo

E' accaduto in una multisala di Viernheim, vicino a Francoforte. E' stato ucciso durante l'irruzione dei reparti speciali. Non ci sarebbero feriti. Il ministro dell'Interno del land dell'Assia: "Un uomo disturbato

BERLINO - Un uomo "disturbato". Così il ministro dell'Interno del land dell'Assia, Peter Beuth, citato dalla testata locale Mannheimer Morgen ha definito l'uomo mascherato e armato (ma probabilmente si trattava di un'arma giocattolo) che dopo essere entrato in un cinema multisala a Viernheim, vicino a Francoforte, si è barricato all'interno senza aprire il fuoco. Poi è stato ucciso nel blitz dei reparti speciali. 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento