lunedì 29 maggio 2017

Morta bruciata a Lucca, ex della vittima condannato a 30 anni

Imputato cosparse donna con la benzina e poi le dette fuoco

E' stato condannato a 30 anni di reclusione, con rito abbreviato, Pasquale Russo, 47 anni, imputato dell'omicidio della sua ex, Vania Vannucchi, 46 anni, aggredita il 2 agosto a Lucca scorso: l'uomo è accusato di averla cosparsa di benzina, appiccando poi fuoco. La donna morì poi in ospedale per le gravissime ustioni. La sentenza è stata emessa oggi dal gup di Lucca Antonia Aracri. Il pubblico ministero Piero Capizzoto aveva chiesto che fosse condannato all'ergastolo: non e' escluso che la procura non intenda ricorrere in appello.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento