lunedì 30 maggio 2016

La settimana comincerà instabile al nord, poi coinvolto dai temporali anche il resto d'Italia

Verso il fine settimana tendenza a miglioramento e probabile rimonta dell'anticiclone per alcuni giorni.

 

SITUAZIONE: il vortice che si è portato dalla Francia verso la Germania scenderà gradualmente di latitudine sino a coinvolgere quasi tutta la Penisola a metà settimana. Per il momento il suo abbraccio instabile si limita al settentrione, dove per oggi e domani potranno verificarsi ancora precipitazioni anche temporalesche di una certa intensità. Ancora un po' caldo all'estremo sud, ma con valori in calo rispetto ai giorni scorsi.


EVOLUZIONE: mercoledì la saccatura andrà a pescare un fronte afro-mediterraneo convogliandolo verso il centro-sud. In questo modo quasi tutta la Penisola conoscerà momenti temporaleschi, ad eccezione forse delle isole maggiori.

FESTA DELLA REPUBBLICA: giovedì 2 giugno le correnti si orienteranno gradualmente da nord-ovest e aria fresca affluirà verso il meridione. L'instabilità si concentrerà tra nord-est e regioni centrali, tempo migliore al nord-ovest e all'estremo sud.

Continua qui

PREVISIONI METEO: l'anticiclone ancora lontano dal palcoscenico atmosferico italiano

 

 

Nessun commento:

Posta un commento