giovedì 17 novembre 2016

Il freddo dal POLO, guardate cosa potrebbe piombarci addosso dalla fine del mese!

Affondi meridiani sempre più incisivi durante l'ultima fase del mese, a preparare un dicembre sempre più freddo?

 Il disturbo alla normale attività del vortice polare è conclamato.
Le conseguenze a breve termine saranno scambi meridiani di calore sempre più accentuati tra le latitudini.
Questi scambi cominceranno già da lunedì 21, ma in questa prima fase l'Italia riceverà una risposta d'aria mite ed umida e vedrà situazioni favorevoli a precipitazioni in un contesto prettamente autunnale.

Sul finire del mese è però prevista una zampata fredda ben più audace e diretta verso il centro del Continente: questa porterà certamente altre precipitazioni ma un clima decisamente più tardo autunnale o simil invernale e potrebbero esserci occasioni per nevicate a bassa quota per le Alpi.

 

Continua qui


MALTEMPO: il NORD-OVEST si bagnerà parecchio la prossima settimana: il responso degli SPAGHETTI

 

Nessun commento:

Posta un commento