sabato 8 novembre 2014

Ciclone lambisce la punta sudorientale della Sicilia, rientra l'allarme rosso sull'Isola

Una giornata con il fiato sospeso, poi in serata il fenomeno si è ridimensionato e ha toccato solo la zona tra Capo Passero e Porto Palo. Nel pomeriggio bloccate dalla protezione civile le attività all'aperto. Su Linosa e Malta vento a cento chilometri orari

Il ciclone che si è formato stamattina nel Canale di Sicilia e ha minacciato per l'intera giornata di abbattersi sulle coste dell'Isola ha diminuito di molto la sua forza e ora si dirige verso la Grecia. Solo la parte estrema del vortice ha lambito la Sicilia, nella zona tra Porto Palo e Capo Passero, all'estremità meridionale dell'Isola. L'allarme rosso che ha tenuto la Sicilia con il fiato sospeso adesso è rientrato, eccetto che nella zona del Siracusano, dove sono previste forti piogge nel corso della notte.  

Continua qui

L'occhio del ciclone

Ultime ore di vita per il ciclone mediterraneo: temporali all'estremo sud

Nessun commento:

Posta un commento