martedì 4 novembre 2014

L'auto non parte, il proprietario la distrugge a picconate


L'auto non parte e il proprietario la prende a picconate sotto gli occhi allibiti dei passanti. E' accaduto a Lissone (Monza e Brianza), dove un 34enne che stava andando a lavorare, appurato che la sua Fiat 500 non riusciva a mettersi in moto, è rientrato in casa, ha preso un piccone e ha praticamente distrutto il mezzo. All'arrivo dei carabinieri il 34enne, visto lo stato di alterazione in cui si trovava, è stato accompagnato in ospedale (Gabriele Cereda)

Fonte

Nessun commento:

Posta un commento