lunedì 24 novembre 2014

Usa: 12enne nero armeggia con una pistola finta, poliziotto lo uccide

E' accaduto a Cleveland. Il ragazzo è stato ferito gravemente allo stomaco ed è deceduto in ospedale


WASHINGTON - Ancora un ragazzo afroamericano ucciso dalla polizia negli Stati Uniti. A Cleveland, nell'Ohio, un agente ha sparato a un dodicenne che armeggiava una pistola giocattolo, ferendolo gravemente allo stomaco. Il ragazzino è stato ricoverato e operato d'urgenza, ma durante la notte le sue condizioni sono peggiorate e questa mattina è deceduto.

Continua qui 

Nessun commento:

Posta un commento