lunedì 5 settembre 2016

Previsioni stagionali 2016: sino ad ottobre nord quasi senza una goccia d'acqua e caldo anomalo?

I dati diffusi dal modello europeo non sono affatto incoraggianti.

 

Le temperature del mese di settembre risulteranno superiori alla media su tutto il Continente con valori anche marcatamente al di sopra del normale, sino a 3°C.
Le aree bersagliate dal "rosso" più acceso,  segnalano la presenza di un anticiclone in grado di avvitare e comprimere l'aria verso il suolo riscaldandola e dando vita a prolungate fasi estive ormai quasi fuori stagione: esse saranno l'Iberia, ma anche la Francia e molte zone d'Italia, soprattutto il nord. 

Su quasi tutto il Continente il colore che spicca maggiormente dalla mappa qui sopra è il rosso, segnale che un altro mese si aggiungerà alla lunga lista di quelli con temperature sopra media, uno scenario inquietante, che certamente sembra avvalorare l'ipotesi di chi ipotizzava un rapido riscaldamento del Pianeta in questo nuovo secolo, anche e soprattutto a causa delle attività antropiche.

Anche rispetto alle piogge molte zone conosceranno anomalie negative, tra cui soprattutto il settentrione d'Italia, ma pioverà meno del normale anche al centro; solo il meridione sperimenterà piogge superiori alla media, grazie all'arrivo di gocce fredde in quota, in grado di scaricare rovesci e temporali di forte intensità e dagli accumuli ragguardevoli.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento