martedì 15 marzo 2016

Sparatoria a Bruxelles durante un blitz legato all’inchiesta su Parigi, ucciso uno dei presunti terroristi

Stavano effettuando una perquisizione nella zona di Forest. Quattro gli agenti feriti, di cui uno grave

corrispondente da Bruxelles
Sparatoria nel comune di Forest, uno dei 19 municipi della Grande Bruxelles. Nel primo pomeriggio, secondo una prima ricostruzione, due uomini hanno aperto il fuoco sulla polizia che stava effettuando una perquisizione di routine in Rue du Dries, non lontano dal palazzo del Comune e del vecchio Beguinage. Gli inquirenti intendevano controllare un’appartamento ritenuto disabitato. Arrivati davanti alla porta si sono visti esplodere dei colpi dall’interno che li avrebbero colti di sorpresa. Poi, verso le 16.45, nella stessa zona si sarebbero sentiti nuovi colpi di arma da fuoco. Due ore più tardi dopo una lunga caccia all’uomo uno dei due inseguiti risulta essere ucciso dalla polizia.

----- SEGUI LA DIRETTA TV DA FOREST-----  

L’azione era stata ordinata nel quadro dell’inchiesta che continua dopo gli attentati terroristi parigini del 13 novembre. Sono quattro i poliziotti feriti, uno dei quali in gravi condizioni, stando a quanto dichiarato alla Procura. Sarebbero tutti delle forze locali. Fonti ufficiali confermano che si trattava di un’operazione congiunta delle forze dell’ordine belghe insieme con quelle francesi.

Continua qui

 

Nessun commento:

Posta un commento