domenica 26 novembre 2017

Ventenne trovato morto a Modena: il suo corpo era in una valigia

Roma - Il corpo del ventenne di origini cinesi trovato morto ieri pomeriggio in un appartamento al sesto piano di una palazzina a Modena era all’interno di una valigia nella camera del giovane.
Secondo quanto trapela delle indagini in corso, coordinate dal pm Katia Marino e in mano agli uomini della squadra mobile della polizia di Stato, a fare la macabra scoperta sarebbe stata la madre del giovane, allertata dal compagno di lei, un avvocato modenese che ha contattato la donna spiegandole al telefono di non sapere dove fosse finito il ventenne. Tutti e tre vivevano infatti nella stessa abitazione.

Stando a quello che l’avvocato avrebbe riferito agli inquirenti, mentre l’uomo era in casa, due giovani amici sarebbero venuti a trovare la vittima nell’abitazione, come accadeva tutti i giorni. Poi l’uomo li avrebbe visti uscire chiedendo loro dove fosse il giovane. Alla domanda entrambi avrebbero risposto in modo evasivo allontanandosi.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento