domenica 31 agosto 2014

Uccise fidanzato 11 anni fa, evasa durante licenza premio

Detenuta nel carcere di Lecce, omicidio avvenne nel Napoletano

Sono state estese a tutta Italia le ricerche di Rosa Della Corte che nel 2003 a Casandrino (Napoli) uccise il suo fidanzato e che da venerdì mattina non è rientrata nel carcere di Lecce dove era detenuta.

A dare l'allarme della sua scomparsa, su alcuni organi di stampa, l'avvocato pugliese di Della Corte, Carmine Gervasi, che si dice soprattutto preoccupato delle condizioni di salute della donna visto che negli ultimi mesi era depressa e dimagrita di 25 kg.

Continua qui

 

Nessun commento:

Posta un commento