venerdì 27 novembre 2015

Ai caselli si accodavano alle auto per non pagare il pedaggio: i furbetti del Telepass guidavano i Tir

In un anno 4 mila passaggi illegali, la Polstrada di Alessandria ha sequestrato 44 mezzi pesanti di una ditta di autotrasporti del Bergamasco. Oltre 100 mila euro i danni stimati

I metodi erano due, uno molto più rischioso dell’altro: accodarsi all’auto in uscita dalla pista Telepass per riuscire a transitare prima che la sbarra calasse ed evitare, in questo modo, il pagamento dell’autostrada. Altrimenti si fermavano, schiacciavano il citofono delle emergenze, trovavano una scusa per non saldare sul momento e si facevano dare il modulo con il conto del pedaggio da utilizzare poi entro 15 giorni. Ma alla fine, i 15 giorni sono stati abbondantemente superati senza che alle casse della società Satap, concessionaria per la A21 (Torino-Piacenza) e A4 (Torino-Milano) fosse mai arrivato un euro. E così è scattata la denuncia. 

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento