giovedì 19 novembre 2015

Strage Parigi: Abaaoud, la 'mente', ucciso nel raid di St.Denis. Ue blinda frontiere. Valls: "Rischio armi chimiche e batteriologiche"

Altri raid a Molenbeek e altre zone di Bruxelles


"Crivellato di colpi", il corpo di Abdelhamid Abaaoud è stato ritrovato fra le macerie dell'appartamento di Saint Denis devastato da uno scontro a fuoco durato sei ore. Il cadavere della presunta "mente" degli attentati è stato formalmente riconosciuto grazie alla comparazione delle tracce di campioni di DNA. La notizia data dal procuratore di Parigi.
Dopo i sanguinari attacchi a Parigi l'Ue si blinda. "Gli Stati membri si impegnano ad effettuare i necessari controlli sistematici e coordinati alle frontiere esterne, anche per i cittadini dell'area di libera circolazione". Si legge nella bozza di conclusioni del consiglio Interni straordinario di domani, di cui l'ANSA ha copia.

Continua qui 

Ventisei anni, francese, cugina dello “stratega”: ecco chi era la prima donna kamikaze in Europa

Parigi, giornalista di Le Monde ritrova l'uomo salvato al Bataclan


La bomba nascosta in una lattina di Schweppes. L’Isis: così abbiamo fatto esplodere l’aereo russo

 

 

Nessun commento:

Posta un commento