martedì 27 dicembre 2016

Il tempo in sintesi sino all'Epifania: le 6 cose da sapere!

Netta flessione delle temperature tra giovedì 28 e venerdì 29 dicembre in Adriatico e sul meridione, poi tempo più tranquillo sino a lunedì 2 gennaio, in seguito...

1 IRRUZIONE FREDDA tra giovedì 28 e venerdì 29 dicembre sui Balcani, in Adriatico e sul nostro meridione CONFERMATA. Sull'area balcanica e poi anche su Grecia, Albania e Turchia previste termiche sino a -10°C a 1500m, sulle nostre regioni adriatiche e sul meridione sino a -8°C a 1500m

2 Prevista NEVE su Abruzzo, Molise, Puglia, Lucania, Calabria sino a 200-300m ma con rovesci di neve possibili sino in pianura e localmente sul litorale, in Sicilia oltre i 300-400m.

3 VENTO FORTE su gran parte d'Italia tra giovedì e venerdì; nessun particolare cambiamento del tempo è atteso lungo le regioni tirreniche e sul settentrione, dove splenderà spesso il sole.

4 FASE TRANQUILLA tra San Silvestro e Capodanno con al massimo un po' di nubi basse sul Tirreno, un po' di nubi residue all'estremo sud e locali nebbie sul catino padano.

 5 Guasto morto sul nascere? Secondo l'ultima emissione del modello americano nemmeno dal 2-3 gennaio ci sarà un significativo cambiamento del tempo. L'affondo della saccatura artica non sortirà alcun effetto importante, poiché verrà disturbato dall'alta pressione. Ne deriverà una certa flessione delle temperature sul nord Italia e al massimo qualche precipitazione tra Toscana, Umbria ed alto Lazio. Naturalmente questa emissione del modello andrà rivista approfonditamente, ma intanto questo è quanto si evince ufficialmente.

Continua qui

Ultime ore:

- CALDO: per dicembre valori molto elevati sul nord ovest! Si segnalano 20°C a Loano e ben 18°C a Milano, 17°C a Castagneto Po nel Torinese.

-  L'ultima emissione del modello americano propone un CAMBIAMENTO del tempo serio su gran parte d'Italia solo dall'Epifania con una depressione insistente nel Mediterraneo. Attendibilità? Nel primo pomeriggio tutti gli aggiornamenti!

- NORD GERMANIA: il maltempo ha colpito in particolare la città di Kiel, dove ieri sera una donna ha perso la vita, schiacciata nella sua auto dalla caduta di un albero. Danni e disagi anche ad Amburgo, dopo diversi quartieri sono allagati. Nel Meclemburgo Pomerania le avverse condizioni meteo hanno provocato diversi incidenti stradali.


ALTA PRESSIONE: anomalie termo-bariche da CAPOGIRO sull'Europa occidentale fino alla fine dell'anno! Guardate...

 

NEVE: tra giovedì 29 e venerdì 30 alcune zone del meridione si tingeranno di bianco...

 

 

 

Nessun commento:

Posta un commento