martedì 24 febbraio 2015

Sparatoria in un ristorante, 9 morti in Repubblica Ceca. Killer annuncia strage in tv: “Vittima di bulli”

Tra le vittime c’è anche l’aggressore che aveva avvertito del folle gesto

Ha fatto una strage, dopo averla annunciata. Nove persone, compreso l’assalitore, sono rimaste uccise a seguito di una sparatoria in un ristorante della Repubblica Ceca, nella città di Uhersky Brod, nel sudest del Paese. Secondo la tv privata “Prima” l’uomo aveva avvertito, con una telefonata all’emittente, dell’intenzione di commettere il suo folle gesto: «Sono vittima di bullismo, la gente mi fa male, le autorità non risolvono niente. Quindi vado a regolare i conti» aveva detto.

Continua qui

1 commento:

  1. La tragedia, che è diventato 24. 2. 2015 nella Repubblica Ceca a Brod, è molto triste. Ma è il risultato del governo di politici corrotti che sono qui è salito al potere dopo il 1989. E 'il risultato di violazioni quotidiane dei diritti umani e l'incapacità di raggiungere la giustizia nella Repubblica Ceca, dove l'uomo comune esposto arroganza e vessazioni da parte delle autorità, la polizia e altre istituzioni che dovrebbe controllare il rispetto. Ci sono bullismo e molestie e vecchi, malati e disabili, in "case di riposo" che fine nessuno di esso. Human Rights mediatore nella Repubblica ceca è venuta meno agli obblighi che la sua funzione come dovrebbe. Migliaia di persone qui vivono in condizioni di povertà e disperazione, suicidato perché, mentre il Parlamento e governo dipendenti aumentare ancora i loro alti stipendi. In disperazione e di disperazione, poi l'uomo è capace di tutto e di casi tragici analoghi aumenterà. Di queste persone disperate che non hanno nulla da perdere, che vogliono la violenza alla loro situazione disperata, il bullismo e l'arroganza delle autorità avvisato la Polizia cercando di fare gli sciocchi di un popolo mentalmente squilibrati. Questi disperato e deciso a tutte le persone, tuttavia, la sua rabbia da disperazione dovrebbero rivoltarsi contro coloro che sono responsabili di tutto. Poi avrebbe forse iniziato la vita nella Repubblica Ceca per cambiare per il meglio. La vita nella Repubblica Ceca, comincia ad assomigliare più vita nel campo penale. Tutto di questo mezzo con la Repubblica ceca sono silenziosi perché sono nelle mani del potere dominante, o loro sostenitori. Altro su /rozhodny.blogspot.com/
    Alojz Janiga, Piazza Masaryk 37, Heřmanův Městec 538 03, Repubblica Ceca.

    RispondiElimina