sabato 13 dicembre 2014

Morta lago nel Bracciano, arrestato il fidanzato

Svolta nel giallo, Marco di Muro è accusato di omicidio volontario aggravato: “Federica fu annegata”. La giovane era stata trovata cadavere la notte di Halloween del 2012. La famiglia non ha mai creduto alla morte naturale


Federica Mangiapelo, la giovane trovata morta in riva al lago di Bracciano l’1 novembre del 2012

Ci sono voluti due anni, passati tra perizie, esami e i disperati appelli della famiglia a far luce sulla verità. Oggi, però, il caso di Federica Mangiapelo, la 16enne trovata morta sulla sponda del lago di Bracciano la notte di Halloween del 2012, sembra davvero essere ad una svolta. I carabinieri hanno infatti arrestato il fidanzato della ragazza, Marco Di Muro, con l’accusa di omicidio volontario aggravato.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento