venerdì 9 gennaio 2015

Charlie Hebdo: negoziati con i terroristi vicino Parigi. "Vogliamo morire da martiri"

Media parlano di due morti e 20 feriti, ma la gendarmeria smentisce

 

Martiri per Allah fino alla fine. E in ostaggio un giovane di 27 anni. Sono cominciati i negoziati con i terroristi barricati all'interno di una stamperia a nord est di Parigi, dove avrebbero preso una donna in ostaggio. Durante una conversazione telefonica, i due assalitori di Charlie Hebdo hanno detto di voler "morire da martiri". Uno dei fratelli Kouachi, incrociato stamane da un commerciante di Dammartin, aveva detto: "Se ne vada, noi non uccidiamo i civili".

Continua qui
 

Il killer di Montrouge ancora in azione: sparatoria con 5 ostaggi in un supermercato ebraico a Parigi

 

La diretta su Sky 24



Nessun commento:

Posta un commento