mercoledì 10 settembre 2014

Cinque bimbi scomparsi e trovati morti, a ucciderli il padre

Le autorita' dello Stato dell'Alabama, in Usa, hanno trovato i cadaveri di cinque bambini, che erano spariti la settimana scorsa in Carolina del Sud e che probabilmente sono stati assassinati dal padre. La polizia della contea di Smith, in Mississippi, ha infatti fermato un uomo che ha confessato di aver ucciso i cinque figli abbandonando i cadaveri in una localita' tra Greenville e Camden.

I piccoli erano stati visti l'ultima volta il 3 settembre, vicino la loro casa in Carolina del Sud, ed e' stata la madre, che dopo il divorzio condivideva l'affidamento dei figli con il marito, a dare l'allarme. Il padre e' stato fermato sabato a Raleigh, in Mississippi, perche' gli agenti avevano sentito uno strano odore proveniente dalla sua auto, dove hanno poi trovato componenti chimici usati per la produzione delle metanfetamine, marijuana sintetica, acido muriatico, sangue e altri fluidi corporali. Non e' chiaro finora come e quando i bambini, che avevano tra 1 e 8 anni, siano stati uccisi.

Fonte e video


Nessun commento:

Posta un commento