venerdì 5 settembre 2014

Statali, sindacati su piede guerra. Polizia verso sciopero. Renzi: no ricatti

Bonanni: basta con mannaia su dipendenti pubblici

Sindacati sul piede di guerra contro il nuovo blocco dei contratti pubblici.  "Non comprendiamo la logica per cui si continua a prorogare il blocco. La sensazione è che si seguiti a chiedere ai soliti noti per non toccare altri interessi che invece produrrebbero molte risorse", afferma il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso.

A rincarare la dose è il leader Cisl, Raffaele Bonanni, a Rainews24. "Ci mobiliteremo in tutta Italia, spiegheremo a tutti" la situazione, visto che si usano i "guanti bianchi per le municipalizzate e la mannaia su dipendenti pubblici. E' intollerabile". Quanto alla mobilitazione, "ci metteremo d'accordo nel sindacato per denunciare questo scandalo".

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento