sabato 30 maggio 2015

Berlusconi sbaglia festa e va dal centrosinistra “Come si chiama il candidato? Votatelo”

La gaffe dell’ex premier a Segrate. Il racconto dei presenti: «Ha impiegato un po’ prima di capire l’errore». L’aspirante primo cittadino ironico: «Dopo un endorsement così è fatta»

Gaffe di Silvio Berlusconi, che ieri sera si è presentato a una festa in piazza per giovani organizzata dalla lista civica di centrosinistra che corre per le elezioni al Comune di Segrate (Milano) ed è rimasto là per circa cinque minuti «prima di accorgersi che aveva sbagliato manifestazione e che quella non era la festa della candidata del centrodestra». Lo ha raccontato il candidato sindaco per il centrosinistra del Comune di Segrate, Paolo Micheli, anche consigliere regionale.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento