sabato 23 maggio 2015

Dalla Spagna con 190 chili di droga, il narcotrafficante preso a Borghetto Borbera

Arrestato dalla Mobile di Alessandria e di Reggio Emilia assieme a due camionisti spagnoli
 
Borghetto Borbera(AL)
 
Omar Adimy, marocchino di 35 anni, a Borghetto Borbera è ospite di un amico, ma in realtà risulta residente in Spagna, proprio come i due autotrasportatori con i quali ora condivide il carcere e l’accusa: traffico di droga. Gli agenti della Mobile di Alessandria, assieme ai colleghi di Reggio Emilia, li hanno arrestati all’ora del tramonto, l’altra sera, davanti al camion imbottito di panetti di hashish: quai 190 chili in totale, divisi in sei scatoloni da 30 chili ciascuno, per un valore di 186 mila euro. I poliziotti definiscono il marocchino «un grosso trafficante di droga a livello internazionale», ma lui, per bocca del suo avvocato alessandrino Marco Conti, prova a dichiararsi estraneo alla vicenda.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento