giovedì 28 maggio 2015

Roma, non si fermano al posto di blocco: 7 donne travolte dall'auto in fuga, una è morta

Inseguiti dagli agenti hanno falciato passanti e motociclisti. Tre i feriti gravi. Contuso anche un poliziotto. Fermata una dei tre nomadi ricercati dalla polizia che hanno seminato il panico nelle vie del quartiere Boccea. I testimoni: "Una scena apocalittica"

Inseguimento, feriti e una donna morta a Roma nel quartiere di Boccea. Tre persone di origine rom, tra cui una ragazza di 17 anni poi fermata, non si sono fermate a un posto di blocco della polizia. Da lì è iniziata la loro fuga, inseguiti dagli agenti. Per sfuggire alla cattura da parte delle forze dell'ordine hanno investito con l'auto lanciata a folle velocità tutti i pedoni che si trovavano sulla loro strada seminando il panico tra le vie del quartiere.

Continua qui

Nessun commento:

Posta un commento